Vai al contenuto
Home » NEWS » Arrivano i Canali Broadcast su Instagram. Ecco cosa sono e come funzionano!

Arrivano i Canali Broadcast su Instagram. Ecco cosa sono e come funzionano!

Lo strumento di broadcasting sbarca sulla Social-App

I Canali Broadcast sbarcano anche su Instagram a pochi giorni di distanza dal debutto su WhatsApp, come nuovo strumento pensato soprattutto per pagine molto seguite e Creator/Influencer che desiderano interagire con i propri followers in modo più organizzato e preciso. Qualcosa di molto utile soprattutto a chi ha migliaia di seguaci e vuole prendersi cura della propria community con qualche chicca come l’uso delle Storie come anteprima o mezzo di diffusione, oltre che con opzioni per impostare data e scadenza. Ecco come funzionano i Canali Broadcast su Instagram.

A poco più di una settimana dall’aggiunta su WhatsApp, i Canali arrivano anche su Instagram dimostrando come Meta stia investendo in modo consistente su questo strumento diventato il cavallo di battaglia di app come Telegram. È stato lo stesso Mark Zuckerberg ad annunciare il debutto di questa funzione che sarà diffusa gradualmente in tutto il mondo dopo la prima fase di test beta che si è tenuta negli Stati Uniti dallo scorso febbraio. Più che per i singoli utenti, i Canali di Instagram si rivolgono a creator, influencer, brand e pagine molto seguite per comunicare in modo più organizzato con i follower e per intrattenerli. Possono infatti tornare utili per pubblicare contenuti dietro le quinte, conoscere il punto di vista dei seguaci nei sondaggi o per semplici aggiornamenti quotidiani.

Come noto già da giorni, tra i primi profili a beneficiare dei Canali in Italia ci sono Fedez e Chiara Ferragni, che hanno sfruttato l’occasione per condividere messaggi vocali e aggiornamenti sulle loro attività, oltre che le immancabili iniziative commerciali. Anche il profilo Trash Italiano ha già aperto il suo canale. Con i Canali sarà possibile impostare data e ora di scadenza così come condividere il link nelle Storie oppure una semplice anteprima per spingere i propri seguaci ad iscriversi.

Fonte: Wired

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *