Vai al contenuto
Home » NEWS » Meta lancia un nuovo badge verificato per Facebook e Instagram, per combattere gli imitatori

Meta lancia un nuovo badge verificato per Facebook e Instagram, per combattere gli imitatori

Meta prevede di lanciare un nuovo badge blu per gli account verificati su Facebook e Instagram questa settimana, secondo un nuovo annuncio del CEO Mark Zuckerberg. Il servizio, molto simile al servizio Blue di Twitter, costerà $ 11,99 al mese per gli utenti sul Web o $ 14,99 al mese su iOS, probabilmente perché Apple prende una riduzione di $ 3 sugli abbonamenti e Facebook sta cercando di valutarlo.

Gli utenti dovranno fornire a Meta un ID governativo, che otterrà loro un segno di spunta blu sui loro account. L’obiettivo è combattere la rappresentazione, secondo Zuckerberg.

Gli utenti avranno anche “accesso diretto all’assistenza clienti”, anche se non è immediatamente chiaro come sarà. Le piccole imprese spesso si lamentano della difficoltà di comunicare con Facebook quando c’è un problema con i loro account.

“L’accesso diretto all’assistenza clienti è il vero valore, molto più del segno di spunta blu”, ha scritto un utente in risposta all’annuncio di Zuckerberg domenica mattina.

“Sono d’accordo che è una grande parte del valore. Inoltre, una volta verificato il tuo account con un ID governativo, possiamo trovare e rimuovere in modo più efficace qualsiasi account impostore, poiché sappiamo quale account è il vero te “, ha risposto Zuckerberg .

Mentre il CEO di Meta ha scritto che il servizio sarebbe stato lanciato questa settimana, ha lasciato qualche ambiguità su quando sarà disponibile in vari paesi, inclusi gli Stati Uniti.

“Saremo lanciati in Australia e Nuova Zelanda questa settimana e presto in altri paesi”, ha scritto Zuckerberg.

Twitter ha già un sistema di segni di spunta, che costa $ 8 sul Web e $ 11 su iOS, ma ha adottato una gamma confusa di colori diversi da quando è subentrato il CEO Elon Musk, a ottobre. Ma sembra che Zuckerberg abbia in programma solo un colore: il blu. Infatti, ha precedentemente affermato che il blu è il suo colore preferito perché è daltonico rosso-verde.

Fonte: Forbes

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *