Vai al contenuto
Home » NEWS » TikTok: cosa c’è dietro il successo dell’app

TikTok: cosa c’è dietro il successo dell’app

Vi sveliamo tutti i segreti dietro TikTok: l’app del momento e perché gli utenti più giovani usano sempre di più il social come motore ricerca

In questi ultimi due anni abbiamo assistito tutti al successo di TikTok, l’app realizzata per far sbizzarrire la creatività della Community.

Ma se ti stai domandando cos’è, la risposta è semplice: si tratta di un social network che permette ai suoi utenti di realizzare video divertenti e creativi di breve durata che spaziano da un tema all’altro. Gli utenti possono creare nuovi contenuti di qualsiasi tipo: dalle coreografie, alle ricette, a scene recitate, ai consigli di viaggio, o mostrando i propri talenti, le proprie passioni, esprimendo la propria personalità in qualsiasi forma.

Nello specifico: cos’è e come funziona TikTok?

TikTok è un’app a metà tra un social network e un social media realizzata da una società cinese chiamata ByteDance.

Il suo grande successo si deve forse proprio alla sua funzione principale, quella cioè di creare brevi video sincronizzati, potendo aggiungere filtri e effetti unici editandoli direttamente in piattaforma. Ciò permette di sbizzarrirsi e di esternare la propria creatività, creando clip divertenti e originali ma ciò che lo rende ancora più interessante  è che come Instagram e Facebook c’è la possibilità di crearsi un seguito attraverso i propri followers.

Di default TikTok funziona con account pubblici, ovvero tutto ciò che viene pubblicato sulla piattaforma sarà visibile a chiunque, fatta eccezione per gli Under 16, i cui account sono automaticamente privati. Ovviamente, una volta che ci si è registrati si potrà modificare l’impostazione di privacy e rendere l’account privato (proprio come accade su altri social network simili) e far si che i video pubblicati vengano visti soltanto dai followers accettati.

Per capire come si usa TikTok abbiamo pensato di estrapolare quelli che negli ultimi anni sono stati considerati dagli amanti dei social network i punti di forza di quest’app:

  • Interazioni tra utenti originali, innovative e moderne con un approccio friendly
  • Feed immediato e di facile interpretazione
  • L’uso corretto degli hashtag

Secondo alcune dichiarazioni in rete, TikTok- in trend come un fiume in piena- avrebbe addirittura superato il colosso Google. Ma in che modo? L’anno scorso un vicepresidente della ricerca di Google ha rilevato che il 40 per cento dei utenti giovani su internet si rivolge regolarmente a TikTok o a Instagram per le ricerche.  

Il 15% di chi ha tra i 18 e i 24 anni oggi usa TikTok per informarsi ed è una percentuale che cresce, anche nelle altre fasce d’età. Più in generale un terzo degli utenti TikTok usa l’app per informarsi almeno una volta a settimana.

La popolarità della piattaforma come fonte d’informazione va ricondotta certamente al fatto che, come già sottolineato, quello dei video verticali è un formato facilmente e immediatamente fruibile.

Inoltre, già dai tempi in cui una tiktoker usò dei finti tutorial di make-up per parlare dei lager cinesi, TikTok si è rivelata un luogo dove poter trovare notizie dirette, raccontate con prospettive alternative com’è successo per esempio per la guerra in Ucraina.

Ma qual è dunque il  vero segreto del successo del social?

Quando si parla dello straordinario successo di TikTok, viene sempre evocato il fatidico algoritmo. Secondo l’interpretazione più comune, il successo dell’app  sarebbe soprattutto dovuto  al sistema di raccomandazione dei video, in grado di individuare con stupefacente precisione i contenuti più adatti a ogni singolo utente. Verità o leggenda?

È sicuramente indiscutibile il fatto che TikTok abbia anche compreso l’importanza cruciale di introdurre uno scrolling rapidissimo e privo di sforzo che garantisce un approccio immediato all’app. La facilità con la quale si accede ai contenuti e la possibilità di rivisitarli segna un punto di svolta nel mondo social.

Nel mondo di TikTok, passare rapidamente al video successivo (ovvero lo “swiping”) è talmente immediato da venire eseguito quasi senza rendersene conto.

In conclusione il segreto di TikTok, quindi, non è l’algoritmo. Il social ha semmai offerto un approccio diverso da quella fornito dalle altre piattaforme: un’esperienza che gli utenti hanno evidentemente apprezzato.

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *