Vai al contenuto
Home » NEWS » WhatsApp: trasferimento chat con Codice QR

WhatsApp: trasferimento chat con Codice QR

Arriva il trasferimento della cronologia delle chat tramite Codice QR

WhatsApp ha introdotto una nuova funzione di trasferimento della cronologia delle chat che semplifica il processo di aggiornamento dei file su un nuovo dispositivo, ma senza utilizzare i backup su cloud. Con la nuova funzione, gli utenti ottengono un codice QR sul vecchio dispositivo che contiene la cronologia delle chat sottoposte a backup, che viene quindi trasferita localmente al nuovo telefono tramite Wi-Fi Direct.

La nuova funzione di ripristino della cronologia delle chat è ancora in fase di distribuzione agli utenti di WhatsApp Beta ed è disponibile solo per i trasferimenti tra lo stesso sistema operativo, quindi da Android ad Android e da iOS a iOS. Per avviare Il processo è necessario entrare nella scheda Impostazioni di WhatsApp –> Chat –> Trasferimento chat, dove si potrà valutare se la nuova opzione è disponibile. Meta, afferma che i dati della cronologia delle chat vengono condivisi solo tra i due dispositivi e sono completamente crittografati durante il processo di trasferimento.


Per utilizzare la funzione di trasferimento della cronologia delle chat è necessario seguire questi passaggi:

  • Assicurarsi di avere l’ultima versione di WhatsApp installata su entrambi i dispositivi.
  • Sul vecchio dispositivo, aprire WhatsApp e andare alla scheda Impostazioni.
  • Cliccare “Chat” e selezionare “Trasferimento chat”.
  • Se la funzione è disponibile per il dispositivo, apparirà l’opzione “Trasferisci le tue chat”. cliccare su di essa.
  • Comparirà un codice QR sul vecchio dispositivo, che contiene il backup della cronologia delle chat.
  • Sul nuovo dispositivo, aprire WhatsApp e andare alla scheda Impostazioni.
  • Cliccare su “Chat” e selezionare “Trasferimento chat”.
  • Cliccare su “Scansiona codice QR” e scannerizzare il codice QR visualizzato sul vecchio dispositivo.
  • Una volta scannerizzato il codice QR, la cronologia delle chat verrà trasferita localmente dal vecchio dispositivo al nuovo dispositivo utilizzando Wi-Fi Direct.

È importante notare che questa funzione viene attualmente distribuita agli utenti di WhatsApp Beta e potrebbe non essere immediatamente disponibile per tutti gli utenti. Inoltre, la funzione supporta solo i trasferimenti tra dispositivi con lo stesso sistema operativo (da Android ad Android o da iOS a iOS). Come anticipato sopra, WhatsApp garantisce che i dati della cronologia delle chat siano crittografati durante il processo di trasferimento e vengano condivisi solo tra i due dispositivi coinvolti nel trasferimento. Ciò fornisce un ulteriore livello di sicurezza e privacy per gli utenti che preferiscono non utilizzare i backup su cloud o hanno preoccupazioni riguardo alle limitazioni di archiviazione.

Fonte: HDBLOG

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *